Come si scrive un soggetto – Parte II

52 settimane
Per tutti
2 lezioni
0 quiz
studenti

Come si scrive un soggetto per il cinema?

Lo scopriamo tra esercizi e consigli mirati con Filippo Bologna (David di Donatello 2016 per la miglior sceneggiatura con Perfetti Sconosciuti), Fabio Bonifacci (autore di innumerevoli film di successo, tra cui Si può fareBenvenuto Presidente!Benvenuti al Nord e Metti la nonna in freezer) e Francesco Trento.

Con Filippo Bologna e Francesco Trento cercheremo di approfondire qual è il metodo migliore per scrivere un soggetto. Con Fabio Bonifacci analizzeremo due modelli possibili: il “soggettino” veloce con cui avvicinare un produttore, e un soggetto lungo, molto più strutturato, utile per passare alla fase di sceneggiatura senza perdersi.

Seguiremo poi passo passo l’evoluzione di una commedia scritta da Francesco Trento col suo ex studente Francesco Teresi e il regista Guido Chiesa, mostrando attraverso quali passaggi si sia arrivati dall’idea al pitch a un soggettino di tre pagine a un soggetto di dodici.

Affronteremo poi, brevemente, la differenza tra soggetto e trattamento.

La lezione è utile anche per chi volesse scrivere un progetto di libro per cercare un editore, o un agente, attraverso un testo di poche pagine.